Elenco dei soggetti vigilati

La BCE redige un elenco di tutte le banche significative soggette alla sua vigilanza diretta e le banche meno significative sottoposte alla sua vigilanza indiretta.

L’elenco dei soggetti vigilati, aggiornato regolarmente, riflette le decisioni sulla significatività degli enti creditizi che sono entrate in vigore prima della data fissata per l’aggiornamento.

Numero di banche vigilate direttamente dalla BCE: 115

Elenco di tutti i soggetti vigilati (aggiornato 1 dicembre 2020)
Variazioni rispetto al precedente aggiornamento
Precedenti elenchi di tutti i soggetti vigilati

Introduzione all’elenco (compresa la base giuridica)

La BCE riesamina ogni anno la classificazione di significatività di tutti gli enti creditizi sottoposti alla vigilanza bancaria europea. Inoltre, se necessario, svolge valutazioni puntuali durante l’anno, ad esempio nel contesto del rilascio dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività bancaria, della revoca dell’autorizzazione o di variazioni della struttura di un gruppo.

Criteri per stabilire la significatività

Il riesame annuale del 2020 ha dato luogo alle seguenti variazioni nell’elenco dei soggetti significativi.

  • Due nuove banche sono state classificate come significative: LP Group B.V. dei Paesi Bassi ha soddisfatto il criterio delle dimensioni (oltre 30 miliardi di euro di attivi) e Agri Europe Cyprus Limited è divenuta una delle tre banche più significative in Slovenia.
  • Per tre banche già considerate significative sono cambiate le motivazioni della classificazione: due soddisfano il criterio delle dimensioni e una svolge attività transfrontaliere significative.

Informazioni dettagliate sulle variazioni emerse dal riesame annuale

In aggiunta al riesame annuale, a seguito della decisione di Bulgaria e Croazia di aderire alla vigilanza bancaria europea nel 2020, cinque banche bulgare e otto banche croate sono state di recente classificate come significative. Fra l’altro, una modifica metodologica intesa a evitare il doppio conteggio ha comportato l’esclusione di tre enti creditizi dall’elenco delle banche significative.

Tipologie di soggetti vigilati

Il regolamento quadro sull’MVU indica le seguenti tipologie di banche soggette a vigilanza:

  • enti creditizi stabiliti negli Stati membri partecipanti
  • società di partecipazione finanziaria stabilite negli Stati membri partecipanti
  • società di partecipazione finanziaria mista stabilite negli Stati membri partecipanti
  • succursali insediate in Stati membri partecipanti da enti creditizi stabiliti in Stati membri non partecipanti