Menu

Contributi per le attività di vigilanza

La BCE copre i costi relativi alle funzioni e alle competenze di vigilanza imponendo il pagamento di un contributo annuale a tutte le banche vigilate.

Il regolamento della BCE sui contributi per le attività di vigilanza stabilisce la metodologia e la procedura per il calcolo e la riscossione dei contributi annuali per le attività di vigilanza della BCE. Questa sezione del sito presenta informazioni aggiuntive al riguardo.

Date fondamentali
Termine per la nomina del soggetto obbligato al pagamento (solo per i gruppi bancari) 30 settembre 2021
Termine per la trasmissione o per l’aggiornamento dei recapiti del soggetto obbligato al pagamento 30 settembre 2021
Termine per la notifica dell’esclusione delle attività totali e/o dell’esposizione al rischio per le controllate non rientranti nell’MVU (ove applicabile) 30 settembre 2021
Termine per la comunicazione dei fattori per il calcolo della contribuzione (ove applicabile) 11 novembre 2021
Pubblicazione dei fattori di calcolo (per tutti i soggetti obbligati al pagamento) gennaio 2022
Emissione degli avvisi di contribuzione maggio 2022
Termine per il pagamento giugno 2022

Chi è tenuto al pagamento del contributo?

Tutte le banche vigilate stabilite nei paesi partecipanti alla vigilanza bancaria europea.

Soggetto obbligato al pagamento del contributo

Come si calcola il contributo?

Il contributo è calcolato in base alla rilevanza e al profilo di rischio della banca. In linea di principio, le banche più grandi e con un profilo di rischio più elevato corrispondono un contributo maggiore.

Stima del contributo

Come si liquida il contributo?

Esistono varie modalità di pagamento del contributo per le attività di vigilanza. I dettagli sono contenuti nell’avviso di contribuzione annuale.

Avviso di contribuzione e pagamento

Cosa sono i fattori per il calcolo della contribuzione?

Sono i dati relativi alla banca vigilata utilizzati per il calcolo del contributo annuale per le attività di vigilanza.

Fattori per il calcolo della contribuzione

Le variazioni della situazione della banca avranno un impatto sul contributo annuale per le attività di vigilanza?

Le variazioni intervenute nella situazione della banca, quali la modifica della classificazione di significatività, la revoca dell’autorizzazione o una fusione, potrebbero influire sul contributo per le attività di vigilanza.

Variazioni