Organigramma

La funzione di vigilanza bancaria nell’ambito della BCE si articola nel seguente modo:

  • Comitato esecutivo
  • quattro unità organizzative, ossia Direzioni generali o DG
  • Segretariato del Consiglio di vigilanza

Le quattro DG sono: Vigilanza microprudenziale I, II, III e IV (anche indicate con l’acronimo inglese DG MS).

Alle DG MS I e II appartengono i membri della BCE che partecipano ai gruppi di vigilanza congiunti (GVC).

Ogni GVC, guidato da un coordinatore della BCE con il supporto di uno o più sub-coordinatori provenienti dalle autorità nazionali di vigilanza, comprende esperti sia della BCE sia delle autorità nazionali.

Gruppi di vigilanza congiunti

Servizi di supporto

Anche altre unità e infrastrutture della BCE assistono la funzione di vigilanza bancaria della BCE nello svolgimento dei suoi compiti.

Questi “servizi orizzontali” abbracciano l’informatica, la gestione delle risorse umane, il bilancio, i servizi giuridici, le statistiche, la comunicazione e l’amministrazione.