Membro del Consiglio di vigilanza (rappresentante della BCE)

Ambiti di interesse

  • Integrazione del mercato bancario
  • Consolidamento del mercato bancario
  • Semplificazione dei processi di vigilanza
  • Tematiche relative ad antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo

Formazione

1991
Maîtrise (laurea) in filosofia politica, Université Paris 1 – Sorbonne, Francia
1979-1984
École normale supérieure, Saint-Cloud (Francia), sezione scienze umanistiche e sociali, agrégation de philosophie (esame post-laurea), diplôme de troisième cycle (diploma post-laurea) in storia del pensiero economico

Carriera professionale

Da settembre 2019
Membro del Consiglio di vigilanza (rappresentante della BCE), Meccanismo di vigilanza unico
Da aprile 2020
Membro del Comitato direttivo del Consiglio di vigilanza
2014-2019
Segretario generale dell’Autorité de contrôle prudentiel et de résolution (ACPR), Parigi, Francia
2010-2013
Vicesegretario generale dell’ACPR, Parigi, Francia
2008-2010
Vicesegretario generale della Commission bancaire, Parigi, Francia
2000-2008
Direttore dei servizi giuridici, Commission bancaire, Parigi, Francia
1993-1999
Vice Capo e Capo del segretariato giuridico, Commission bancaire, Parigi, Francia
1988-1993
Funzionario del servizio normativa bancaria e finanziaria, Banque de France, Parigi

Altri incarichi

Da settembre 2007
Presidente del gruppo di esperti del Comitato di Basilea in materia di antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo (AMLEG)

Riconoscimenti e premi

2017
Chevalier de l’Ordre national de la Légion d’honneur (Francia)