Menu

Priorità di vigilanza e analisi dei rischi e delle vulnerabilità

Le priorità di vigilanza stabiliscono le principali aree di intervento per la Vigilanza bancaria della BCE nell’anno a venire. Sono definite con cadenza annuale ma possono essere riconsiderate in qualsiasi momento, se giustificato dall’andamento dei rischi.

Priorità di vigilanza per il 2021

Cosa informa le priorità di vigilanza?

Le priorità di vigilanza si basano sull’analisi dei rischi e delle vulnerabilità principali che gli enti creditizi vigilati devono affrontare nel contesto economico, regolamentare e prudenziale corrente.

Analisi dei rischi e delle vulnerabilità

L’esercizio annuale di valutazione dei rischi individua e analizza i rischi e le vulnerabilità principali che gli enti vigilati dovranno prevedibilmente affrontare. La Vigilanza bancaria della BCE effettua la valutazione in stretto raccordo con le autorità nazionali di vigilanza. I responsabili della vigilanza seguono costantemente qualsiasi andamento relativo a rischi e vulnerabilità individuati per poi modulare e assegnare le priorità ai loro interventi. Questo fa parte del nostro approccio dinamico basato sul rischio.

Analisi dei rischi e delle vulnerabilità per il 2021

Come utilizziamo le priorità di vigilanza e l’analisi dei rischi?

Oltre a definire le nostre principali aree di interesse per l’anno a venire, le priorità di vigilanza e l’analisi dei rischi forniscono informazioni importanti per il processo di revisione e valutazione prudenziale.

Processo di revisione e valutazione prudenziale