Opzioni di ricerca
Home Media Facciamo chiarezza Studi e pubblicazioni Statistiche Politica monetaria L’euro Pagamenti e mercati Lavorare in BCE
Suggerimenti
Ordina per

Parliamo di vigilanza

Questa sezione esamina più da vicino la vigilanza bancaria europea e presenta alcuni dei protagonisti e delle attività in essa coinvolti.

Perché le banche dovrebbero interessarsi al cambiamento climatico?

Pubblicato il 10 settembre 2021

I rischi climatici e ambientali sono sempre più rilevanti per le banche. Scopri come gli eventi metereologici estremi possono incidere sulle banche, sulla loro capacità di continuare a svolgere in futuro l’importante funzione di erogare credito e di contribuire alla transizione verso un’economia a bassa emissione di carbonio. 

Su cosa dovrebbero focalizzarsi le banche nel 2021 e oltre?

Pubblicato il 15 luglio 2021

Le banche hanno retto bene al primo shock della pandemia, ma quali misure dovrebbero prendere dopo la crisi?

Come le esigenze dei consumatori stanno cambiando le banche tradizionali?

Pubblicato il 15 luglio 2021

Le banche stanno affrontando una trasformazione digitale e la pandemia di coronavirus ha accelerato questo processo.

Cosa sono i modelli interni?

Pubblicato il 6 aprile 2021

Le banche devono detenere riserve di capitale sufficienti a coprire le perdite inattese. Per calcolare la quantità di capitale necessario possono utilizzare i modelli interni. Scopri come funziona.

Cosa sono gli accantonamenti e la copertura dei crediti deteriorati?

Pubblicato il 21 dicembre 2020

Per coprire le perdite attese sui prestiti, le banche devono contabilizzare degli accantonamenti. Ma cosa sono e cosa si intende per “copertura degli NPL”? E cosa assicura che la copertura di questi prestiti sia adeguata?

Le misure introdotte in risposta alla pandemia stanno creando imprese zombie?

Pubblicato il 14 dicembre 2020

Per aiutare le imprese a far fronte alla crisi causata dalla pandemia di coronavirus, la BCE e i governi nazionali hanno attuato misure per sostenere il credito bancario alle imprese sane. Ma queste misure stanno tenendo in vita anche le imprese economicamente non sostenibili?

La BCE spiega cos’è l’unione bancaria

Pubblicato il 21 agosto 2020

L’unione bancaria consente di applicare in maniera coerente la normativa dell’UE, rafforzando così la capacità di tenuta del sistema bancario. Ascolta la nostra collega Filipa per saperne di più sulle fondamenta dell’unione bancaria e su come assicuri che le persone in Europa possano decidere con fiducia se risparmiare, spendere o chiedere un prestito.

La BCE spiega cos’è la vigilanza bancaria europea

Pubblicato il 21 agosto 2020

Come autorità di vigilanza bancaria europea, controlliamo che le banche si attengano alle norme. Il nostro collega François spiega come questo controllo sia in definitiva un bene per i cittadini europei, perché contribuisce alla sicurezza e alla solidità delle banche.

Perché le banche devono detenere capitale?

Pubblicato il 23 maggio 2019

Tutti noi ci serviamo delle banche, ad esempio per depositare denaro o prenderne in prestito; quindi è fondamentale che siano sicure e solide. Le banche devono detenere capitale sufficiente per poter funzionare nei periodi favorevoli e sfavorevoli. Ma cos’è il capitale e in che modo rende le banche più resistenti?

Qual è il ruolo della BCE nelle fusioni e acquisizioni bancarie?

Pubblicato il 5 aprile 2019

Quando due banche intendono aggregarsi, la BCE mantiene una posizione neutrale e valuta il progetto di fusione esclusivamente sotto il profilo tecnico. Cosa esamina la BCE? In che modo il suo ruolo dipende dalla forma di consolidamento scelta dalle banche? Per saperne di più leggi l’approfondimento.

Capire la prova di stress 2018 condotta a livello di UE

Pubblicato il 2 novembre 2018

La prova di stress coordinata dall’Autorità bancaria europea ha mostrato che le banche dell’area dell’euro hanno una maggiore capacità di tenuta agli shock finanziari. Approfondisci gli aspetti legati agli scenari impiegati nell’esercizio, al ruolo ricoperto dalla BCE e al modo in cui i risultati della prova di stress confluiranno nelle decisioni di vigilanza assunte per le singole banche.

Come viene scelto il Presidente del Consiglio di vigilanza?

Pubblicato il 17 luglio 2018

Ogni cinque anni viene designato un nuovo Presidente del Consiglio di vigilanza. Qualsiasi cittadino dell’UE con una solida esperienza nel settore bancario e finanziario può rispondere all’annuncio pubblicato per coprire questa posizione. Guarda chi è coinvolto nel processo di selezione e i requisiti necessari per la nomina.

Perché sottoporre a vigilanza le banche commerciali?

Pubblicato il 30 aprile 2018

Come clienti dobbiamo poter contare su banche sane per avere accesso ai servizi da loro offerti. Questa è inoltre una condizione necessaria per assicurare la stabilità del sistema finanziario.

Come sono sottoposte a vigilanza le banche che utilizzano la fintech?

Pubblicato il 27 marzo 2018

La traduzione di questa pagina è in corso.

Per molti di noi ormai è normale usare lo smartphone per effettuare pagamenti. Questo servizio di tecnologia innovativa fornito dalle banche è noto come fintech. Ma cosa significa esattamente e come essere certi che sia una tecnologia sicura?

Perché è importante che le banche riducano i crediti di cattiva qualità?

Pubblicato il 7 febbraio 2018

La BCE sostiene le banche sottoposte alla propria vigilanza nella gestione dei crediti di cattiva qualità, ossia crediti il cui rimborso è in arretrato da un certo periodo di tempo oppure risulta improbabile. Scopri perché tali crediti costituiscono un problema e qual è il ruolo della BCE in questo ambito.

Cosa significa che una banca è in dissesto o a rischio di dissesto?

Pubblicato il 14 giugno 2017

Le banche, come qualsiasi altra impresa, si possono trovare in una situazione di dissesto. Tuttavia, data l’importanza dei servizi che forniscono e le possibili ripercussioni di un dissesto bancario per altre parti dell’economia, vigono specifiche regole al riguardo.

Cos’è l’analisi di sensibilità al rischio di tasso di interesse sul portafoglio bancario (IRRBB) condotta dalla BCE?

Pubblicato il 28 febbraio 2017

L’analisi di sensibilità al rischio di tasso di interesse sul portafoglio bancario (IRRBB) condotta dalla BCE esaminerà gli effetti sulle banche delle variazioni ipotetiche del contesto dei tassi di interesse. Ti presentiamo in sintesi l’esercizio e il suo ruolo nel più ampio processo di vigilanza.

Cos’è la ricapitalizzazione precauzionale? Come funziona?

Pubblicato il 27 dicembre 2016

Leggi cosa significa per una banca essere ricapitalizzata in via precauzionale e qual è il ruolo svolto dalla BCE nel processo.

La Vigilanza bancaria della BCE a colpo d’occhio

Pubblicato il 4 novembre 2016

Nell’ambito della vigilanza bancaria europea, la BCE ha il compito di vigilare sulle banche di maggiori dimensioni. Ti presentiamo in sintesi gli obiettivi e i compiti della vigilanza bancaria europea.

Cosa sono i crediti deteriorati (NPL)?

Pubblicato il 12 settembre 2016

I crediti si considerano “deteriorati” se vi sono indicazioni di una probabile inadempienza nel rimborso, oppure se sono trascorsi oltre 90 giorni dal termine entro il quale il debitore avrebbe dovuto versare le rate prestabilite. Perché i crediti di cattiva qualità sono un problema e qual è il ruolo dell’autorità di vigilanza?

Risposte alle domande più frequenti sulla prova di stress 2016 condotta a livello di UE

Pubblicato il 26 luglio 2016

I risultati della prova di stress 2016 condotta sulle banche saranno pubblicati il 29 luglio 2016 dall’Autorità bancaria europea. Scopri cosa comporta l’esercizio di quest’anno e come si inserisce nel più ampio processo di vigilanza.

Cosa sono i collegi delle autorità di vigilanza?

Pubblicato il 14 luglio 2016

In un mondo sempre più globalizzato è essenziale assicurare la massima efficacia possibile della vigilanza sulle banche che operano in più di un paese. I collegi delle autorità di vigilanza rivestono un ruolo importante a questo riguardo.

Cos’è lo SREP?

Pubblicato il 16 giugno 2016

Le autorità di vigilanza svolgono un regolare esercizio di valutazione e misurazione dei rischi a livello di singola banca. Questo momento fondamentale dell’attività di vigilanza è denominato “processo di revisione e valutazione prudenziale” (supervisory review and evaluation process, SREP). Di cosa si tratta e cosa significa per le banche?

Cosa sono gli enti creditizi meno significativi con “priorità elevata”?

Pubblicato il 24 marzo 2016

Oltre a condurre la vigilanza sulle maggiori banche europee, gli esperti di vigilanza della BCE seguono da vicino anche le banche meno significative con una classificazione di “priorità elevata”.

In cosa consiste la vigilanza sui requisiti di professionalità e onorabilità?

Pubblicato il 18 marzo 2016

Le autorità di vigilanza valutano se gli esponenti aziendali delle banche siano in possesso dei requisiti di professionalità e onorabilità necessari per l’assolvimento dei loro compiti. In altre parole, verifichiamo la loro buona reputazione e valutiamo se dispongano delle conoscenze, delle competenze e dell’esperienza richieste dalle loro mansioni.

Cos’è una partecipazione qualificata?

Pubblicato il 18 marzo 2016

Uno dei nostri compiti consiste nel valutare i progetti di acquisizione di “partecipazioni qualificate” nelle banche. Le decisioni assunte dalla BCE al riguardo rientrano fra le procedure comuni che si applicano a tutte le banche sottoposte alla vigilanza bancaria europea.

Cos’è AnaCredit?

Pubblicato l’11 novembre 2015

AnaCredit sarà una nuova base di dati contenente informazioni dettagliate sui prestiti bancari a livello individuale nell’area dell’euro. Il suo nome sta per “analytical credit datasets” (dati analitici sul credito).

Chi punta il dito contro comportamenti scorretti agisce per il bene di tutti! 

Pubblicato l’8 settembre 2015

Le segnalazioni di irregolarità o infrazioni sono uno strumento importante per mettere in luce casi di cattiva condotta da parte delle banche vigilate o delle autorità di vigilanza bancaria. I cittadini che segnalano alla BCE presunte violazioni del diritto dell’UE nella sfera di sua competenza agiscono nell’interesse di tutti.

Statistiche di vigilanza

Pubblicato il 19 maggio 2015

I dati costituiscono il fulcro della vigilanza bancaria; solo attraverso informazioni comparabili è possibile realizzare un approccio alla vigilanza autenticamente europeo. Il presente articolo descrive l’approccio armonizzato della BCE alla raccolta dei dati, analizzando il ruolo delle statistiche nell’ordinaria attività di vigilanza.

Il ruolo della Commissione amministrativa del riesame

Pubblicato il 25 marzo 2015

Jean-Paul Redouin, Presidente della Commissione amministrativa del riesame, risponde ad alcune domande sulla funzione specifica di quest’organo nella nuova era della vigilanza bancaria della BCE.

Lituania: l’importanza di standard di vigilanza elevati

Pubblicato il 29 dicembre 2014

Con l’adozione dell’euro, il 1o gennaio 2015 la Lituania aderirà al Meccanismo di vigilanza unico. Ingrida Šimonytė, Vicepresidente della Lietuvos bankas, diventerà membro del Consiglio di vigilanza. In un’intervista parla delle principali caratteristiche del settore bancario lituano e delle sfide che la BCE deve raccogliere sul fronte della vigilanza bancaria.

Tutte le pagine di questa sezione