COMUNICATO STAMPA

La BCE avvia una consultazione sulla guida alla valutazione dell’idoneità degli esponenti aziendali

14 novembre 2016
  • La BCE illustra i criteri e le procedure di vigilanza per valutare l’idoneità degli esponenti aziendali nelle banche.
  • La BCE pubblica il progetto di guida a fini di consultazione pubblica.
  • Il periodo di consultazione ha inizio oggi e si concluderà il 20 gennaio 2017.

La Banca centrale europea (BCE) avvia oggi una consultazione pubblica riguardante un progetto di guida alla verifica dei requisiti di professionalità e onorabilità. La guida illustra il modo in cui la Vigilanza bancaria della BCE valuta l’esperienza, le competenze e l’adeguata levatura degli esponenti aziendali candidati a ricoprire un incarico negli organi di amministrazione di una banca, ad esempio quale amministratore delegato o componente del consiglio di sorveglianza.

La qualità dell’alta dirigenza è fondamentale per la stabilità di un ente finanziario e di tutto il sistema bancario. La BCE ha il ruolo di accertarsi che le banche rispettino le regole finalizzate ad assicurare una buona governance societaria.

Nel condurre le verifiche dei requisiti di professionalità e onorabilità la Vigilanza bancaria della BCE applica il pertinente diritto dell’Unione e la legislazione nazionale di recepimento dei 19 paesi dell’area dell’euro. Nei casi in cui il diritto dell’Unione lascia discrezionalità agli Stati membri nel determinare le modalità di recepimento, possono permanere differenze a livello nazionale.

Sia le autorità nazionali competenti sia la BCE sono coinvolte nelle verifiche. La guida muove dal progetto di orientamenti sulla valutazione dell’idoneità dei componenti dell’organo di amministrazione e del personale che riveste ruoli chiave ai sensi della Direttiva 2013/36/UE e della Direttiva 2014/65/UE, predisposto dall’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati e dall’Autorità bancaria europea, e pubblicato da quest’ultima a fini di consultazione il 28 ottobre scorso.

Dell’esito della presente consultazione, che ha inizio in data odierna e si concluderà il 20 gennaio 2017, si terrà conto in sede di finalizzazione della guida. La documentazione di riferimento, comprendente il progetto di guida e le risposte alle domande più frequenti, è disponibile sul sito Internet della Vigilanza bancaria della BCE.

Nell’ambito della consultazione, il 13 gennaio 2017 la BCE terrà un’audizione pubblica presso la sua sede a Francoforte sul Meno, che potrà essere seguita in diretta sul sito della BCE dedicato alla vigilanza bancaria. Nel sito sono inoltre reperibili le informazioni sulla procedura di registrazione per l’audizione e sulle modalità di invio dei commenti. Una volta chiusa la consultazione, la BCE pubblicherà i commenti pervenuti unitamente a un resoconto della consultazione e a una valutazione dei commenti.

Per eventuali richieste gli organi di informazione sono invitati a contattare Rolf Benders (tel. +49 69 1344 6925).

Contatti per i media